Il farro in cucina

La cucina tradizionale garfagnina è, come tutte quelle di origine contadina, semplice negli ingredienti e nella preparazione. Più ricco era il cibo nei giorni festivi e nelle grandi ricorrenze quando, anche sulle tavole dei contadini, comparivano gli arrosti, gli stufati di carne, vari dolci e il vino delle cantine ben fornite. Questa sostanziale semplicità si trova ancora oggi in molti piatti dai gusti genuini e dai sapori antichi che esaltano il meglio della produzione agricola locale.

Il farro è povero di aminoacidi essenziali, in particolare di lisine ed accostandolo a legumi di tali sostanze si compensa bene la carenza Si può cucinare con tutto (ideale con le verdure) e può essere utilizzato per qualsiasi piatto al posto della pasta e del riso. Il farro della Garfagnana per le sue caratteristiche non necessita ammollo.

Si consiglia una pulizia a dito, quindi passarlo sotto l’acqua corrente per togliere le scorie rimaste.

Tutte le ricette

Biscotti di farro
Muffin di mele e farro
Gattò dolce al farro
Frittelle di farro e zucchine
Torta di farro e ricotta
Quenelle di farro